Analisi modelli: forte peggioramento atlantico dal 10?

westerliescausanoaffidabilitabassa

 

Le carte stamane mettono alla luce un’opportunità ghiotta da sfruttare al massimo sotto l’aspetto pluviometrico qualora fosse confermata anche nei prossimi giorni, con l’entrata di una intensa pertubazione atlantica in area italiana tra 10 e 11.

Siamo a medio-lungo termine, parliamo pur sempre di carte a sei giorni di distanza, che vanno si prese con le pinze, ma andando a sbirciare delle medie modellistiche e riferite a più run consecutivi, possiamo notare come possa esserci tale possibilità.

Sarebbe il primo vero affondo intenso della stagione autunnale, con piogge estese e persistenti, con tempo anche pertubato prima al Centro-Nord, poi anche nelle zone del Sud specie lato tirrenico.

La possibilità che tale mossa possa incastrarsi a dovere al momento è d’affidabilità bassa, ma a vederla sono sia il modello americano GFS che quello canadese GEM.

Lo sconvolgimento modellistico nei prossimi giorni sarà davvero notevole nei prossimi giorni anche a causa della possibile alterazione alle westerlies (flusso dei venti occidentali nell’emisfero boreale) da parte degli ex uragani atlantici, che inevitabilmente faranno peggiorare l’affidabilità modellistica una volta entrati nel nostro Continente sotto forma di forti depressioni.

Dunque si alterneranno corse molto discordanti tra i vari centri di calcolo, dove compariranno possibilmente intense fasi calde di natura pre-frontale (vedi Reading nei run di ieri sera e stamattina), ad altri con una netta penetrazione degli affondi diretti nel nostro Paese.

Non ci resta quindi di andare avanti seguendo i vari steep modellistici condizionati inevitabilmente anche da questo fattore, sapendo che l’affidabilità sarà molto bassa in questa fase dell’anno per via della transizione tra Estate ed Autunno, con l’aggravante quest’anno di una intensa attività convettiva atlantica con la nascita di forti uragani che potranno minare i centri di calcolo anche nel medio-corto termine.

Autore: www.lameteorologia.it

Portale a prevalente contenuto meteorologico, con tendenze a medio e lungo termine, analisi dei modelli fisico matematici e tante altre sezioni. Il contributo verrà elargito grazie alla grande passione di un team composto, sia da appassionati che da professionisti del settore che garantiranno al portale grande professionalità.Il tutto nasce anche per contrastare la sempre più accesa realtà delle fake news in ambito meteorologico, con siti acchiappa clic che non fanno altro che danneggiare questa scienza meravigliosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...