L’artico ci proverà, inizia l’Inverno nel Continente!

articonov2017forse

 

Siamo alle prese con un peggioramento a carattere freddo che sta apportando anche un calo termico in tutte le nostre Regioni, con piogge, rovesci, venti forti settentrionali e mareggiate nell’area tirrenica.

Il tutto tenderà a progredire e stazionare verso il Sud, fin verso la giornata di domani martedì 24 Ottobre, mentre mercoledì si avranno le ultime note instabili nel nord Sicilia, mentre migliorerà su tutte le altre aree del Paese.

Tenderà a innalzarsi un nuovo promontorio di alta pressione sub/tropicale, la quale fin verso il 28 prenderà possesso delle nostre zone italiane, mentre per fine mese appare probabile un primo possibile attacco artico al Continente.

Le quotazioni che possa materializzarsi la prima invernata della stagione a due passi dall’Italia sono in aumento, che possa interessare direttamente il nostro Paese invece è ancora un rebus.

Infatti osservando le analisi delle probabili collocazioni che prenderanno le maggiori figure bariche, già oltre le 120 ore appare molto complicato porre qualsiasi commento, con nette discrepanze tra i vari modelli.

Ma per quanto concerne alcune zone europee, appare probabile un primo assaggio invernale e le prime nevicate con alcuni attacchi artici che da fine mese a inizio Novembre porranno le basi per l’inizio della Stagione 2017/2018.

Scopriremo più avanti se le truppe del Generale saranno in grado di avanzare fin verso le zone del bel Paese, approfittando dell’elevazione verso nord dell’anticiclone azzorriano.

Autore: www.lameteorologia.it

Portale a prevalente contenuto meteorologico, con tendenze a medio e lungo termine, analisi dei modelli fisico matematici e tante altre sezioni. Il contributo verrà elargito grazie alla grande passione di un team composto, sia da appassionati che da professionisti del settore che garantiranno al portale grande professionalità.Il tutto nasce anche per contrastare la sempre più accesa realtà delle fake news in ambito meteorologico, con siti acchiappa clic che non fanno altro che danneggiare questa scienza meravigliosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...