SPECIALE METEO MESSINESE: Maltempo soprattutto nella seconda parte del giorno e domani, accumuli ingenti!

alluv2425ago2018

 

Una fase di maltempo, prevista in concomitanza con l’arrivo di carichi di umidità provenienti dal mar Tirreno (ove la sua temperatura superficiale è attorno ai 27-28°C), è prevista sopraggiungere nella seconda parte odierna.

Non ci si illuda delle apparenti schiarite mattutine, derivate dalle correnti ancora in quota provenienti attorno Sud/Ovest, le quali fanno mantenere i carichi piovosi ben lontano dalle nostre lande.

Ma non appena esse vireranno, predisponendosi dal 1 quadrante, attorno Nord/Ovest, i carichi di umidità e conseguente attività convettiva saranno trasportati nelle sponde del messinese tirrenico e via via anche per le zone attorno allo Stretto di Messina e rilievi aspromontani.

6fb14933-5b82-4ab4-bb61-a4b1078dcf87

Sarà la lentezza della situazione a deporre a favore di qualche accumulo localmente INGENTE, con rischio elevato per dissesti idrogeologici a monte, specie tra Nebrodi – Peloritani – Aspromonte.

Possibili frane e smottamenti, con allerta che per quanto mi riguarda doveva essere rossa già ieri in alcune zone sicule e anche oggi, viste una serie di circostanze tra le quali i terreni ormai saturi di piogge, che stanno cadendo ininterrottamente da giorni a monte.

Il fronte dunque, nel suo moto verso levante, abbraccerà il messinese e reggino, con forti temporali, possibili elevati rane/rate e accumuli che in alcuni punti potranno risultare elevati o molto elevati (specie nelle zone montane citate), ma localmente anche in aree costiere la dove i temporali agiranno per ore.

I temporali marittimi saranno quelli da metter in preventivo e per quanto riguarda la Città di Messina, specie la parte centro-nord di essa, rischia al momento attorno ad una media possibilità che un temporale con accumulo localmente elevato la possa interessare entro la mattinata di domani.

db7eab2d-ae0a-468f-b4fa-64fcef1b170a

In questi casi è bene affidarsi come al solito alla sede del nowcasting e con l’ausilio delle immagini in diretta del satellite e radar poter seguire attentamente il peggioramento, che si spera sia completamente diverso, da quello che sulle carte appare come una grande minaccia per il fragile territorio.

E siamo solo ad Agosto….

Autore: www.lameteorologia.it

Portale a prevalente contenuto meteorologico, con tendenze a medio e lungo termine, analisi dei modelli fisico matematici e tante altre sezioni. Il contributo verrà elargito grazie alla grande passione di un team composto, sia da appassionati che da professionisti del settore che garantiranno al portale grande professionalità.Il tutto nasce anche per contrastare la sempre più accesa realtà delle fake news in ambito meteorologico, con siti acchiappa clic che non fanno altro che danneggiare questa scienza meravigliosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...