Futuro segnato da gocce fredde mediterranee

3decsett2017

La prima irruzione artica è servita, calo termico in tutta Italia anche netto al Centro-Nord, prima di un rialzo temporaneo al Sud e soprattutto estreme aree meridionali tra sabato e domenica, allorquando sarà Estate in Sicilia e Calabria.

A seguire le fiondate artiche tenderanno a conquistare la scena anche qui, anche se con minor incisività rispetto alle altre zone d’Italia, la dove si rinnoveranno anche locali condizioni di instabilità, da inquadrare in tempistica e intensità.

Ma non finirebbe qui, perché il posizionamento dei massimi pressori a Nord del Continente, tra Scandinavia e Russia, farebbero si che potrebbero rinnovarsi dei fronti instabili in scorrimento lungo il bordo orientale e meridionale del suddetto anticiclone.

Lungo termine (periodo 3^decade, ultima settimana del mese):

Altre condizioni di instabilità quindi potrebbero nascere da qui alla parte finale di Settembre, nell’ultima settimana del mese, colpendo i nostri mari attorno alla Penisola, come fanno intravedere sia il modello europeo Reading e quello americano GFS.

Intanto l’Autunno incalza, fresco e instabilità ad oltranza, con pause anche lunghe di bel tempo che fanno parte del clima mediterraneo.

 

Annunci

Irruzione artica autunnale, calo termico e instabilità!

articofine2settinizioterza2017

 

Conferme giungono da parte dei modelli fisico matematici circa l’avvento di aria molto fresca in arrivo, a causa della prima irruzione artica autunnale della stagione che si farà viva attorno alla fine della 2^decade e inizio della 3^.

Se consideriamo l’ambito termico e non ci focalizziamo solo sull’aspetto pluviometrico, sarà il primo vero sussulto autunnale inteso come abbassamento termico omogeneo ed esteso a quasi tutta Italia e sempre comunque inteso al periodo in essere.

Con l’avanzare della prima irruzione fresca artica si avranno anche condizioni di locale instabilità, le quali poi tenderanno a nascere e delle quali parleremo nei prossimi giorni.

Temperature quindi più fresche soprattutto la sera e al primo mattino e già questo è il primo passo che ci traghetterà verso il vero Inverno in modo graduale, facendoci assaporare il primo frizzante alito settembrino.

In attesa di ulteriori conferme degli avvenimenti riguardanti tempistiche, andamento pluviometrico e altro ancora, vi rimando ai prossimi aggiornamenti.