Piogge intense, arriva la 1^forte pertubazione autunnale della stagione!

italia911sett2017

 

Arriva la prima vera pertubazione autunnale piovosa della stagione, quella che porta piogge molto abbondanti ed estese e non su scala ridotta.

Il responso modellistico, allineato ormai concorde ci suggerisce che tra oggi, sabato 9 Settembre e lunedì prossimo 11, l’Italia verrà interessata da una forte pertubazione in entrata da N/Nw,  che poi evolverà verso levante.

Il tutto andrebbe a costruire le basi per importanti accumuli di pioggia, specie nelle zone centro/meridionali tutte e Sicilia centro-settentrionale, si potrebbero verificare gli accumuli maggiori con elevato rischio di nubifragi localmente anche intensi o violenti.

Alcune zone su aree ristrette sono a rischio alluvioni lampo con allagamenti, con possibili problemi di dissesto idrogeologico.

C’è il rischio anche di grandinate e qualche locale tromba d’aria, visti gli indici visionati riferiti soprattutto alla giornata domenicale e delle prime ore di lunedì al Centro-Sud.

spaghidomlun1011set2017

Il repentino cambio del vento, da meridionale che precede il fronte freddo in entrata da ponente e quello più fresco atlantico avverrà molto repentinamente, sinonimo di fortissimi contrasti e di celle temporalesche anche organizzate i sistemi multicellulari o grossi MCS.

Infine da segnalare il forte calo termico al passaggio del fronte freddo, dove alla quota di 1500 mt circa ci sarà un sensibile aumento nella giornata domenicale, ma questo non farà altro che da carburante ai forti temporali che scalzeranno l’aria calda in modo netto.

Gli scenari contrapposti di Reading e Gfs: analisi scenari!

cutoffpertubatlantic2017chivincne

 

Da qualche giorno, per chi è attento e segue le vicende del meteo analisi modellistici, si accorgerà che i due centri di calcolo internazionali dipingono scenari diversi e contrastanti uno dall’altro.

Il primo, il prestigioso modello fisico matematico di Reading, ecmwf vede una penetrazione franca delle correnti atlantiche in area mediterranea, con target 9-11 Settembre dritte nel cuore italiano.

Ne nascerebbe una forte prima pertubazione autunnale a tutti gli effetti, preceduta da forti correnti meridionali e abbondanti piogge da scirocco nelle zone esposte della Penisola.

Diverso invece il responso del centro di calcolo americano Gfs, il quale nei suoi run, da alcune corse, propone un isolamento di un cut/off (goccia fresca in quota) nei mari attorno alle zone meridionali e Sicilia.

Ne scaturirebbe cosi un periodo instabile al Sud e nell’isola, a partire dalla giornata dell’8 Settembre in poi, mentre il resto della Penisola, aree costiere in genere, sarebbero governati da un tempo discreto con sola attività termoconvettiva diurna sui rilievi.

Nei prossimi giorni vedremo chi la spunterà e quali potrebbero essere i risvolti per la parte finale della 1^decade del primo mese autunnale meteorologico.