Vortice italico, le grandi piogge son servite con alto rischio nubifragi!

58nov2017

 

Dal seccume alle piogge, localmente anche forti e abbondanti, con l’Italia che non conosce le mezze misure.

Questo potrebbe esser il sunto delle condizioni dei prossimi giorni, allorquando una forte area ciclonica in quota tenderà ad avvicinarsi alle nostre zone, andando in possibile cut/off nei mari italiani.

Sarà dunque vortice italico che darà la stura a piogge, temporali e anche localmente qualche possibile nubifragio, con rischio di acqua dannosa, quella che per intenderci crea dei problemi di dissesti idrogeologici.

E’ un rischio che si corre tramite concomitanti fattori, appunto derivanti anche dai terreni secchi degli ultimi mesi, specie in aree come Liguria, Sardegna, alcune aree della Toscana tanto per far degli esempi.

Dunque si farà vivo un peggioramento, la tarda sera del 4 e primissime ore del 5 Novembre ad iniziare da Nord/Ovest, con le aree liguri e poi aree alpine e fin verso le aree centro/settentrionali tirreniche che riceveranno buone razioni pluviometriche.

Nella giornata seguente il sistema interesserà anche altre zone del Sud, fin verso la Sicilia, con fenomeni anche qui localmente intensi e rischio grandinate.

Lungo termine improntato al persistere di un’altra possibile azione ciclonica entro il 12 Novembre, dove ancora non si conosce bene la traiettoria che prenderà strada un altro affondo nord atlantico.

Infatti la strada tracciata dal calo dei geopotenziali in quota in area mediterranea, farà da calamita ad altri disturbi che potrebbero intraprender una via leggermente più occidentale e affondare stavolta più a sud (vedi modelli come ecmwf e gem).

Se cosi fosse, ci troveremmo di fronte ad un altro corposo peggioramento nel nostro Paese, da inquadrare in tempistiche e intensità.

Flash news meteo: le piogge più abbondanti nei prossimi 7 giorni in Italia!

piogge7giorni13ago2017

 

In base alle proiezioni del modelli americano GFS ecco le zone dove in generale, nei prossimi 7 giorni, saranno preda di possibili piogge o temporali.

In violaceo le aree dove saranno in media più presenti, in verdino dove potranno presentarsi, in giallo più rari.

GFSOPIT06_180_18finoal13agosto2017

Nord: piovoso nelle zone alpine, a tratti zone pre-alpine centro-orientali, piogge altrove possibili a tratti nelle zone occidentali e a nord del Po in generale.

Centro: clima secco lungo l’area tirrenica, qualche temporale di calore nelle zone interne e locali su coste adriatiche centro-settentrionali.

Sud: clima secco, qualche acquazzone di calore nelle ore centrali del giorno, ma nel periodo che va dal 6 al 13 non si avranno variazioni di rilievo sul campo precipitativo.

Isole: Qualche acquazzone di calore nelle interne sarde, in Sicilia clima sostanzialmente secco.